19/07/2019  |  Martech
Alessio Garbato entra in azienda come Sales Manager martech
Alessio Garbato entra in azienda come Sales Manager martech

In continuità con la volontà di mettere a disposizione il nostro know how alle aziende che stanno intraprendendo un percorso di trasformazione digitale, abbiamo deciso di potenziare la nostra business unit martech basata sui concetti di data ownership, data enrichment e data activation.

Lo abbiamo fatto nominando Managing Director Andrea Marcante e inserendo Alessio Garbato nel ruolo di Sales Manager, un ingresso in intarget che si aggiunge alle oltre 20 risorse acquisite in agenzia nel 2019, con particolare attenzione alle figure di data analyst e data scientist.

Siamo felici di accogliere una figura professionale del suo calibro: classe 1979, con un background tecnico-informatico, ha già interpretato ruoli di rilievo all’interno di  Gruppo FininvestGroupm Wavemaker e possiede un’esperienza ventennale nel panorama del Digital Advertising.

Vogliamo affiancare i nostri clienti attraverso un approccio consulenziale, raccogliendo la mission e le capability interne per formulare un percorso personalizzato che li guidi verso la piena maturità digitaleafferma Alessio Garbato, Sales Manager Martech di intarget“La nostra offerta Martech si fonda sul concetto di consulenza tailor made, frutto di un mix di soluzioni di platform, integration e innovation, in grado di coprire l’intero ecosistema tecnologico dei nostri clienti”.

Come agenzia data driven, siamo fortemente convinti che il dato rappresenti l’elemento portante per vincere le sfide dello scenario competitivo odierno. Attraverso la business unit martech, vogliamo mettere a disposizione il nostro know how alle aziende che stanno intraprendendo un percorso di trasformazione digitale basato sui concetti di data ownership, data enrichment e data activationafferma Nicola Tanzini, CEO & Founder di intarget Group .” Crediamo infatti che le imprese debbano prima di tutto acquisire la piena consapevolezza del proprio patrimonio informativo. Avere il dominio del dato è infatti il presupposto per governarlo, arricchirlo e infine, renderlo parte attiva di tutti i processi di business”.